Loading...






Sant'Angelo in Vado strizza l'occhio al Festival di Sanremo

21/08/2017




Tutta Sant’Angelo in Vado è scesa in piazza Umberto I per assistere alla tappa provinciale di Area Sanremo Tour, l’unico percorso che, da quest’anno, permette ai giovani di accedere direttamente ad AREA SANREMO, concorso dal quale verranno scelti i partecipanti alla sezione giovani del Festival della Canzone Italiana 2018.

Una serata decisamente suggestiva, iniziata alle 21.30 quando le luci sulla piazza si sono spente, ed è partito il video di presentazione del concorso sul maxischermo allestito per l’occasione dietro al palco. Terminata la clip, la splendida presentatrice Simona Zonghetti, è apparsa sul palco e ha dato il via all’evento tra gli applausi generali. Dopo i saluti istituzionali del sindaco Gianalberto Luzi è stato il turno di Anna Bischi Graziani, moglie del grandissimo cantautore Ivan Graziani, che è stata la vera anima della realizzazione dell’evento.

A giudicare gli 11 cantanti in gara, una giuria di esperti composta dalla stessa Anna Bischi Graziani, da Velio Gualazzi padre del cantante urbinate Raphael, il musicista Livio Boccioni e la cantante Giada Clarissa Cambioli, il cantante Andrea Gamurrini in arte Dottor Gam e l’assessore al turismo di Sant’Angelo in Vado Romina Rossi.

Un successo, non solo di pubblico, ma anche per i giovani concorrenti che sono stati tutti ammessi alla fase regionale ed interregionale, il vero proprio trampolino di lancio verso il Festival. Livello delle audizioni decisamente alto insomma, soprattutto per 2 o 3 elementi, particolarmente apprezzati dalla giuria che non si è risparmiata nel dispensare consigli e suggerimenti. A calcare il palco centrale della tappa vadese sono stati Roberta Giallo che ha proposto il suo inedito “Animale”; Camilla Aluigi che ha stregato tutti con “Resta ancora un po’” di Emma Marrone; Sara Vanni che si è esibita in “Pace” di Arisa; Monica Longhi che ha portato “Gli uomini non cambiano” di Arisa; Emma Frroku che ha deciso di mettersi in gioco con “Portami via” di Mina; Tatiana Makarena Sverini che si è esibita con “Liberi” di Anna Tatangelo; Federica Tombari che, con la sua voce chiara e pulita ha portato “Eppure sentire” di Elisa; Claudia Gallanti che ha avuto l’occasione di presentare il suo inedito “Senza Scarpe” davanti al grande pubblico della piazza; Michele Rispoli con un altro inedito dal titolo “I can dream again”; Valentina Carati che ha riproposto nuovamente Arisa con “La Notte” e Ludovica Amati che ha chiuso la gara con “Born to Wander” di Maceo Parker.

La serata si è conclusa con un momento molto emozionante. Tutti gli 11 concorrenti, in attesa del verdetto finale, sono saliti sul palco centrale e hanno intonato, a cappella, “Nel blu dipinto di blu” di Domenico Modugno, seguiti da tutta Piazza Umberto I, che li ha accompagnati sfociando in un lunghissimo applauso finale che ha chiuso una splendida serata.

Area Sanremo Tour è stata affidata ad Anteros Produzioni S.r.l. dalla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo e tra i media partner può contare su Radio Italia.



Sant'Angelo in Vado strizza l'occhio al Festival di Sanremo

Torna indietro