Loading...






Sabato 15 aprile torna la Colazione di Pasqua

11/04/2017




Una tradizione che si rinnova, un appuntamento che ogni anno richiama nell’antico borgo dell’alta valle del Metauro centinaia di persone, un momento conviviale che racchiude in se turismo, enogastronomia, cultura e comicità.

Fari puntati su Sant’Angelo in Vado sabato 15 aprile quando dalle 8 del mattino prenderà il via la Colazione di Pasqua, appuntamento che affonda le sue radici nella tradizione contadina e che col tempo è diventato un marchio di fabbrica dell’antica Tifernum Mataurense con tanto di pulman già prenotati da Marche, Umbria ed Emilia Romagna.

Il menù è abbastanza insolito trattandosi di colazione: bar e ristoranti locali, infatti, non porteranno in tavola caffè, cappuccino e brioches ma tartufo bianchetto, torta brusca, vin santo e tante altre specialità che solo questa terra è in grado di offrire con possibilità, qualora il tempo lo permetta, di mangiare all’aperto in tavolate allestite lungo il Corso principale cittadino.

A fare da contorno  a questo appuntamento che vadesi e turisti hanno già da tempo cerchiato col rosso in calendario, la presenza lungo Corso Garibaldi di diversi commercianti di tartufo, a conferma del concetto di “Tartufo tutto l’Anno” che l’amministrazione sta portando avanti in questo 2017 e di cui si è parlato recentemente anche alla Bit di Milano.

E chi dopo colazione volesse immergersi nella cultura potrà visitare la Domus del Mito, il più importante ritrovato archeologico venuto alla luce negli ultimi 50 anni dove tra mosaici e reperti si tornerà indietro nel tempo di 2mila anni.

A completare il “menù” del sabato Santo sarà la comicità con lo spettacolo del duo umbro i 7 Cervelli previsto per le 17.30 sul palco di Corso Garibaldi.

Per tutte le info www.mostratartufo.itinfo@mostratartufo.it.



Sabato 15 aprile torna la Colazione di Pasqua

Torna indietro